E' legge il divieto di usare cellulari nelle cabine elettorali

Sulla G.U. n. 128 del 3 giugno 2008 è stata pubblicata la legge n. 96 del 30 maggio 2008, che ha stabilito la conversione in legge del dl 1 aprile 2008, n. 49, recante misure urgenti
volte ad assicurare la segretezza della espressione del voto nelle consultazioni elettorali e referendarie.
La legge, quindi, conferma il divieto di portare all’interno delle cabine elettorali telefoni cellulari o altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini ed il presidente
dell’ufficio elettorale di sezione deve invitare l’elettore a depositare gli apparecchi, restituendoglieli dopo il voto.
La legge, infine, stabilisce che i trasgressori debbano essere puniti con l’arresto da tre a sei mesi e con la multa da 300 a 1000 euro.

Legge n. 96 del 30 maggio 2008

Decreto legge n. 49 del 1 aprile 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento