“Donne in rete”, a Milano casalinghe a scuola di informatica

Il Comune di Milano promuove per il secondo anno l’iniziativa «Donne in rete», il progetto rivolto alle signore milanesi per imparare gratuitamente a navigare su internet.

L’iniziativa è stata realizzata dall’Associazione Donnelombardia-Federcasalinghe e mira ad abbattere la soglia di emarginazione digitale data dalla scarsa alfabetizzazione informatica.

Da maggio dunque partiranno i corsi: è previsto un corso di base e uno avanzato, entrambi suddivisi in otto edizioni di sei incontri ciascuno e aperti a un massimo di 14 allieve. Nel
progetto è contemplato anche un laboratorio di completamento delle attività.

Leggi Anche
Scrivi un commento