Domenica 30 marzo torna a Palermo l'”Isola dei Sapori”

Palermo – Dopo il successo delle scorse edizioni (15 dicembre, 27 gennaio, 24 febbraio), torna a Palermo domenica 30 marzo, dalle 10:00 alle 19:00, l’»Isola dei Sapori», il
mercatino degli agricoltori siciliani organizzato dall’associazione Turismo Verde e dalla Cia siciliana, con il patrocinio del Comune di Palermo e il contributo dell’assessorato regionale
all’Agricoltura.

Il mercatino degli agricoltori che Turismo Verde ha intitolato «Isola dei Sapori» è diventato ormai un appuntamento atteso da migliaia di cittadini palermitani che
approfittano dell’occasione per acquistare i prodotti tipici della tradizione agricola e agroalimentare della Sicilia direttamente dai produttori, senza spendere un occhio della testa come
spesso accade nei punti vendita specializzati. «Sicurezza, qualità, territorialità, tipicità, stagionalità sono gli elementi distintivi della produzione messa
in vendita dalle aziende agricole che partecipano all’Isola dei Sapori», spiega Carmelo Gurrieri, presidente regionale della Cia. E continua: «Sono questi gli elementi distintivi
che caratterizzano e determinano la grande vocazione agricola della Sicilia che deve essere maggiormente valorizzata in sinergia con il turismo e l’artigianato, le tre più importanti
leve dello sviluppo sostenibile per l’Isola».

I sapori, gli odori, i colori e le tradizioni che i prodotti presentati da oltre quaranta aziende provenienti da tutta la Sicilia saranno in assaggio e vendita nelle bancarelle allestite lungo
via Libertà tra Piazza Croci e via Archimede: dall’olio del Parco (Altofonte), al vino delle Madonie e della provincia di Siracusa; dai formaggi del Belice, del Nisseno, dei Nebrodi e
dalle Madonie, al pane nero di Castelvetrano; dalla passata di pomodoro siccagno di Valledolmo ai dolci e torroni. E poi ancora miele, confetture, lumache, cipolle, mandorle, pistacchi,
conserve, agrumi e tantissime altre specialità agroalimentari siciliane, molte delle quali vere e proprie rarità e ricordi del passato.

Ci sarà anche l’associazione di consumatori Assoutenti che promuoverà la vendita diretta tramite gruppi di acquisto. Per gli aderenti all’associazione la proposta offerta domenica
prossima, ma che potrà essere ripetuta successivamente e interessare altre tipologie di prodotti è una cassetta piena di ortaggi misti (zucchini, melanzane, peperoni, pomodoro,
pomodorino) per un peso totale di 7 chilogrammi al prezzo di 10 euro.

I cittadini di Palermo, e non solo loro, hanno gradito questa manifestazione: oltre 5.000 sono stati i visitatori della mostra mercato che si è svolta lo scorso 24 febbraio.

Gli appuntamenti successivi saranno il 27 aprile e il 25 maggio. La conclusione del primo semestre di attività prevede per il 27, 28 e 29 giugno l’organizzazione a Taormina della 6a
Festa regionale dell’Agricoltura. In quell’occasione sarà organizzata la vendita diretta a Giardini Naxos.

Leggi Anche
Scrivi un commento