Domande per la pensione anticipata nella scuola nel 2008 – Le finestre

D: Nella scuola quando di presenta la domanda per la pensione anticipata?

R: Il personale docente, educativo, amministrativo, tecnico, ausiliario della scuola se vuole andare in pensione con la finestra del 1° settembre 2008 deve farne domanda entro
giovedì 10 gennaio 2008 in base a quanto stabilito dal Ministero della Pubblica Istruzione.
Tale data è richiesta e deve essere rispettata per le domande :

a) di collocamento a riposo per compimento dei 40 anni di servizio;
b) di trattenimento in servizio oltre i 65 anni di età;
c) di dimissioni volontarie;
d) di trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con contestuale attribuzione di pensione;
e) di revoca di precedente domanda di pensionamento anticipato.

Le domande di trattenimento in servizio oltre i 65 anni da parte dei dirigenti devono invece essere presentate entro il 31 dicembre 2007.
I requisiti di età e contribuzione possono essere raggiunti nel 2008 anche dopo il pensionamento e comunque entro il 31 dicembre dello stesso anno.
Secondo il Ministero suddetto tali requisiti sono quelli che saranno introdotti dalla prossima legge sul welfare, che ha validità per tutti i lavoratori. E cioè 58 anni di
età e 35 di lavoro.
Naturalmente se i lavoratori hanno raggiunto i 35 anni di contributi e i 57 anni di età entro l’anno 2007 e non hanno chiesto il pensionamento, ritenendo utile lavorare ancora, per loro
il pensionamento potrà essere chiesto in qualsiasi momento, avendone già raggiunto il diritto.
La competenza ad accertare i requisiti per la pensione è degli uffici scolastici provinciali.

Leggi Anche
Scrivi un commento