Delitto di Perugia, udienza con le parti civili

 

E’ ripresa l’udienza preliminare per l’omicidio di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa nella sua abitazione la notte del primo novembre 2007.

Davanti al gup di Perugia, Paolo Micheli, oggi intervengono le parti civili. Si comincia con l’avvocato Magnini che assiste la proprietaria dell’appartamento dove Meredith venne
assassinata.

E’ poi la volta poi dell’avvocato Francesco Maresca che rappresenta la famiglia della vittima costituita parte civile nei confronti dei tre imputati e presunti autori dell’omicidio,
Amanda Knox, Raffaele Sollecito e Rudy Guede.

Il legale dei genitori di Meredith si è sempre dichiarato perfettamente in accordo con l’impianto accusatorio della Procura che ha chiesto l’ergastolo per Rudy, oggi non presente
in aula, e il rinvio a giudizio per i due ex fidanzatini Amanda e Raffaele che invece siedono accanto ai loro difensori.

Sempre stamane dovrebbero intervenire anche i legali di Patrich Lumumba che si è costituito parte civile nei confronti di Amanda per calunnia.

Leggi Anche
Scrivi un commento