Decreto 10 Gennaio 2007

Attuazione della Direttiva
2005/86/CE
della Commissione, che modifica la Direttiva 2002/32/CE, relativamente alle sostanze indesiderabili nell’alimentazione
degli animali

IL MINISTRO DELLA SALUTE

Vista la legge 15 febbraio 1963, n. 281, e successive modificazioni;
Visto il decreto legislativo 10 maggio 2004, n. 149 di attuazione delle direttive 2001/102/CE, 2002/32/CE, 2003/57/CE e 2003/100/CE, relative alle sostanze ed ai prodotti indesiderabili
nell’alimentazione degli animali;
Vista la direttiva 2005/86/CE della Commissione, del 5 dicembre 2005, che modifica l’allegato I della direttiva 2002/32/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 maggio 2002, relativa
alle sostanze indesiderabili nell’alimentazione degli animali per quanto riguarda il canfene clorurato;
Ritenuto di dover adeguare la normativa vigente alle disposizioni della suindicata direttiva 2005/86/CE;
Vista la legge n. 11 del 4 febbraio 2005, art. 13, comma 1, che recita «alle norme comunitarie non autonomamente applicabili, che modificano modalità esecutive e
caratteristiche di ordine tecnico di direttive già recepite nell’ordinamento nazionale, e’ data attuazione, nelle materie di cui all’art. 117, secondo comma, della Costituzione, con
decreto del Ministro competente per materia, che ne da’ tempestiva comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei ministri-Dipartimento per le politiche comunitarie».

Decreta:

Art. 1.
1. L’allegato I del decreto legislativo 10 maggio 2004, n. 149 e’ modificato sostituitendo la linea 19, Canfene clorurato (toxafene), secondo quanto previsto dall’allegato 1.

Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 10 gennaio 2007
Il Ministro: Turco

Registrato alla Corte dei conti il 23 febbraio 2007 Ufficio di controllo preventivo sui Ministeri dei servizi alla persona e dei beni culturali, registro n. 1, foglio n. 180

Allegato 1

Pagina
27

Leggi Anche
Scrivi un commento