Dal mare britannico contro l’acne giovanile: ecco le alghe brune

Dal mare britannico contro l’acne giovanile: ecco le alghe brune

I fondali delle acque che circondano la Gran Bretagna ospitano alcune varietà di alghe, in grado di agire contro l’acne giovanile.

E’ quanto emerge da una ricerca dell’Irccs San Gallicano di Roma, diretta dal dottor Enzo Berardesca e pubblicata dal “Daily Mail”.

La squadra del dottore ha messo a confronto il preparato a base di alghe con trattamenti più convenzionali: scrub, gel, lavaggio del viso. Tutti i sistemi sono stati valutati su 60
volontari maschi, tra i 12 ed i 24 anni di età, affetti da una forma moderata di acne.

Il composto a base di alghe ha migliorato lo stato di irritazione del visto in due settimane, con risultati complessivi che che Berardesca definisce “Molto buoni e senza effetti collaterali”.

La crema ha così superato i test standard di sicurezza e potrebbe arrivare sugli scaffali delle profumerie britanniche nei prossimi giorni, pronta a combattere i problemi di pelle che
colpiscono 9 adolescenti su 10.

Fonte: “Could seaweed extract be the saviour for spotty teenagers? “, Mail Online, 06/09/010

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento