Da Farmville all’orto in casa, la coltivazione diretta spopola in Italia

Da Farmville all’orto in casa, la coltivazione diretta spopola in Italia

La campagna fa tendenza: è boom degli orti coltivati in casa e tra i giovani spopolano i videogame dedicati agli agricoltori ‘virtuali’, a cominciare da Farmville. E’ quanto emerge
dall’incontro promosso dai giovani imprenditori della Coldiretti alla Fieragricola di Verona per la presentazione dell’edizione 2010 dell’Oscar Green, il riconoscimento che premia le imprese
più innovative.   

Farmville, che sta sostituendo tra le giovani generazioni i tradizionali giochi di guerra, è gratuito, si sviluppa nel tempo e – precisa la Coldiretti – consiste nella gestione di una
azienda agricola con allevamenti, semine e raccolti da eseguire, nei tempi previsti e in modo imprenditoriale, per evitare la perdita di denaro.   

In Italia – prosegue Coldiretti –  il successo di Farmville é traversale, con il prevalere di giovani ma anche di molti professionisti che lo considerano una forma di svago ecologico.
Una crescita che ha portato una profonda innovazione nei giochi su internet con lo sviluppo di un intera serie dedicata all’agricoltura che va Farm Town che è stato sviluppato dalla
compagnia Slashkey, sempre su Facebook, a Ifarm che è prodotto da Playmesh ed è l’equivalente di Farmville per Ipod e Iphone.   

La popolazione degli agro-internauti si aggiunge al numero crescente di agricoltori per hobby che, secondo Nomisma, rappresentano una categoria eterogenea di impiegati, liberi professionisti,
lavoratori autonomi, dipendenti pubblici, operai, pensionati che lavorano una superficie media di 1,3 ettari.

In quasi 3 casi su 4 (72%) alla fase di coltivazione segue anche quella della trasformazione: confetture, marmellate, conserve, vino e olio per se stessi o da condividere con  gli amici.
D’altra parte quasi quattro italiani su dieci (37%) – conclude Coldiretti – dedicano parte del tempo libero al giardinaggio e alla cura del verde, come misura antistress, per passione o per
gratificazione personale, sulla base di una analisi della Coldiretti sulle attività del tempo libero pubblicate dall’Istat.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento