Contrasto all'evasione fiscale

Con circolare n. 2 del 23 gennaio 2007, l’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi indirizzi operativi per la lotta all’evasione fiscale.
L’Agenzia sottolinea la sua intenzione di operare in modo coerente alle linee di Governo e alle direttive specifiche che saranno stabilite nel corso della Convenzione triennale 2007/2009.
I punti salienti che sono evidenziati all’interno della suddetta circolare riguardano le verifiche territoriali e mirate, che devono essere sviluppate in modo coordinato per garantire il
massimo livello di efficienza e che devono essere eseguite tenendo conto delle caratteristiche socio-economiche della zona in cui hanno luogo.
L’Agenzia, inoltre, ha reso noto che saranno intensificati i controlli sui soggetti con volume d’affari e o compensi superiori ai 25 milioni 822mila 845 euro e che sarà rafforzato il
contrasto alle frodi relative all’Iva, soprattutto intracomunitarie.

Agenzia delle Entrate, circolare 23 gennaio 2007, n. 2
Scarica il documento completo in formato .Pdf

Leggi Anche
Scrivi un commento