Consiglio provinciale Biella: prossima seduta il 29 gennaio

Biella – Si riunirà il prossimo martedì, 29 gennaio alle 15, il Consiglio provinciale, l’ordine del giorno prevede l’adeguamento dello statuto della Provincia all’articolo
23 della legge finanziaria 2008, questa norma cancella la possibilità, per i consiglieri, di trasformare il gettone di presenza cui hanno diritto per ciascuna seduta in una
«indennità di funzione», vale a dire la cifra che corrisponde alla somma di tutti i gettoni.

Si tratta di una opportunità che, fino alla precedente legge finanziaria, veniva usata negli enti di grandi dimensioni e che, comunque, in Provincia non è mai stata chiesta.

Prima di questo punto sono previste le comunicazioni dei presidenti della Provincia (Sergio Scaramal) e del Consiglio (Paolo Azario), le risposte a interrogazioni e interpellanze e la
discussione delle mozioni e degli ordini del giorno.

Ancora, si dibatterà l’approvazione del nuovo regolamento per l’esercizio del diritto di accesso alle informazioni e agli atti amministrativi e delle linee guida per l’applicazione della
legge regionale 31 del 2000. Vale a dire, quella che regola le disposizioni per la prevenzione e la lotta all’inquinamento luminoso e il corretto impiego delle risorse energetiche.

L’ultimo punto in discussione è l’approvazione del Piano pluriennale di sviluppo socio economico della Comunità montana Prealpi biellesi.

Leggi Anche
Scrivi un commento