Confesercenti ritorna in provincia di Frosinone con nuovi servizi

Frosinone – La Confesercenti è di nuovo presente in Provincia di Frosinone, grazie alla neocostituita FederEsercenti, la FederEsercenti Frosinone ha, infatti, aderito alla
Confesercenti nazionale, associazione di categoria con la quale svolgerà tutte le attività istituzionali di servizio e consulenza alle imprese.

Il neoeletto Presidente è MAURIZIO BRUNI, affiancato dai vice presidenti Diego Mennoia e Pio Gulia e dal direttore provinciale, dott. Gianluca Grossi, la struttura provinciale è
già operativa da qualche mese: vi hanno aderito imprenditori, di aziende e imprese di varia dimensione e di varia natura.
Oltre ai classici servizi di patronato, erogati attraverso il sistema ITACO, di C.A.F. e di formazione professionale, la Confesercenti Frosinone è orientata a fornire una serie di
servizi di consulenza finanziaria, accesso al credito e finanza agevolata.

Nello specifico, gli imprenditori e commercianti, potranno avvalersi di consulenti qualificati per la predisposizione delle domande di finanziamento a fondo perduto di carattere regionale,
nazionale e comunitario, nonché accedere alle garanzie fidi sui prestiti bancari concessi dall’Unionfidi Lazio. Quest’ultimo servizio è reso possibile grazie al recente accordo
siglato tra la Confesercenti, Unionfidi Lazio e Cosvig finalizzato, appunto, ad agevolare l’accesso al credito da parte delle imprese

«Il recente accordo con l’Unionfidi – sottolinea il Presidente Bruni – consente di fornire un doppio servizio alle imprese operanti nella provincia di Frosinone. Da un lato si agevola
l’accesso al credito, sia per programmi di sviluppo, ammodernamento e riconversione, sia per il più classico strumento delle aperture di fido bancario; dall’altro si interviene con una
consulenza finanziaria volta a consentire alle imprese di raggiungere o mantenere i requisiti richiesti dalle regole di Basilea II in tema di accesso al credito».
Oltre ai servizi di garanzia fidi e consulenza in tema di finanza agevolata, la Confesercenti sta strutturando la propria organizzazione provinciale in modo da poter rispondere a tutte le
esigenze di credito delle imprese come il leasing ed i mutui immobiliari e strumentali, il factoring, ecc.
L’organizzazione, inoltre, ha attivato in provincia «Sos Impresa», struttura che si pone l’obiettivo di porsi al fianco delle imprese ed attività economiche vittime
dell’usura.

Significativa sensibilità, infine, è rivolta al mondo imprenditoriale femminile. «La parità di genere ed i problemi a questa connessi sono una priorità per il
sistema Confesercenti – dichiara la responsabile settore femminile, Giusy Troiano – a tal fine, infatti, abbiamo attivato una serie di incontri istituzionali e non che sfoceranno in una serie
di progetti da attivarsi sull’intero territorio provinciale».

Chi volesse contattare l’organizzazione può rivolgersi alla sede provinciale di Frosinone, in Piazza Caduti di via Fani 49/A o telefonare al numero 0775.325334.

Leggi Anche
Scrivi un commento