Confagricoltura presenta la mostra “Evoluzione dell’agricoltura, crescita del Paese”

Roma – La mostra “Evoluzione dell’agricoltura, crescita del Paese”, realizzata da Confagricoltura in collaborazione con l’Accademia dei
Georgofili, è proposta a Roma in due sale dello storico Palazzo della Valle, sede nazionale dell’Organizzazione agricola. Racconta con immagini e documenti l’evoluzione dell’agricoltura
italiana. E’ un percorso nella storia quello che si propone, che dimostra come l’agricoltura rappresenti le “radici” dell’economia e dello sviluppo. Sia l’ieri, ma anche l’oggi ed il domani del
Paese.

Ci sono pregevoli testimonianze come la vetusta raccolta de “La Gazzetta Ferrarese” del 1920 con attenzione all’agricoltura. Sono esposte le vecchie raccolte del glorioso periodico di
Confagricoltura, che festeggia oltre 60 anni di pubblicazione.

In primo piano le tante immagini tratte dall’archivio dell’Accademia dei Georgofili ma anche della Confagricoltura; un “amarcord”, ma anche una testimonianza dell’evoluzione agricola.

“Il nostro Paese – ha detto il presidente di Confagricoltura Federico Vecchioni inaugurando la mostra che sarà visitabile a Palazzo della Valle dal 15 al 17 aprile – ha vissuto varie
‘rivoluzioni’: quella ‘agricola’ (dall’attività per l’autoconsumo a quella produttiva per la società), quella urbana (l’esodo dalle campagne), quella tecnologica (lo
sviluppo imprenditoriale). Oggi avvertiamo una nuova ‘evoluzione’, un ritorno alla campagna, con l’agricoltura che può fornire una risposta per le aree industriali dismesse. Quanto
sta avvenendo negli Usa, a Detroit, fa riflettere”.

“Ci auguriamo – ha proseguito Federico Vecchioni – che la mostra venga apprezzata dai cittadini e li faccia riflettere sull’opera, sull’impegno, sullo sforzo costante dell’agricoltura a
produrre, ma anche a salvaguardare e modellare il territorio”.

La mostra è visitabile giovedì 15 aprile (dalle ore 15 alle 17.30), venerdì 16 (ore 9-17.30),  sabato 17 (ore 9-13). E’ ospitata in due sale del cinquecentesco Palazzo
del Cardinale Andrea della Valle (Roma, Corso Vittorio Emanuele 101) che ha pregevoli affreschi d’epoca.

 

confagricoltura.it
Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento