Confagricoltura: a Copenaghen puntare su agricoltura

Confagricoltura: a Copenaghen puntare su agricoltura

Mentre si entra nel vivo dei lavori del Vertice “COP15” di Copenaghen, Confagricoltura rimarca il ruolo determinante del settore agricolo nella questione del cambiamento climatico.

“Presentando il 15 ottobre scorso le nostre ‘tesi’ sull’ambiente – ha dichiarato il presidente di Confagricoltura Vecchioni – abbiamo già richiesto ai nostri rappresentanti al
Vertice maggiore attenzione al settore agricolo.”

“Lo rimarchiamo oggi, per ricordare che le campagne – responsabili per meno del 10% del totale dei gas serra in Europa e per meno del 7% in Italia – hanno già contribuito notevolmente a
contenere le emissioni all’origine del cambiamento climatico, anche attraverso la Pac.”

Negli scorsi anni, mentre in Italia le emissioni di gas serra sono aumentate di oltre il 7%, quelle dovute all’agricoltura sono scese oltre l’8%. Ed in Europa il calo è stato anche
superiore.

“Confidiamo che in questo summit si prenda consapevolezza di queste cifre – ha concluso Vecchioni – e siamo certi che si vorrà puntare ancora di più sull’agricoltura e sulle sue
imprese che a vario titolo, dall’adozione di pratiche eco compatibili alla produzione di energia rinnovabile, già sono protagoniste a pieno titolo della sfida al cambiamento climatico.

Leggi Anche
Scrivi un commento