Come l’Europa cambia la spesa degli italiani

Come l’Europa cambia la spesa degli italiani

L’Europa sta lentamente cambiando la spesa degli italiani con l’arrivo di novità che dagli scaffali dei supermercati finiscono nel carrello della spesa, spesso inconsapevolmente: dal
formaggio senza latte al vino senza uva e molto altro ancora. L’Italia ha conquistato la leadership europea nella qualità e nella sicurezza alimentare e sta conducendo una battaglia per
la trasparenza e la verità sui prodotti che si portano in tavola, per aiutare i cittadini a fare scelte di acquisto consapevoli.

Anche di questo si occupa il Forum Internazionale promosso da Coldiretti/Studio Ambrosetti a Bruxelles il prossimo 26 maggio alle ore 9,00 presso il Conrad Hotel di Bruxelles dove sarà
allestita una esposizione per svelare i «segreti» di tutti i principali prodotti della spesa dei consumatori italiani ed europei, dal vino ai formaggi, dall’ortofrutta alla carne,
fino all’extravergine di oliva.

Al Forum prenderanno parte rappresentanti delle Istituzioni comunitarie e nazionali con gli interventi del Commissario europeo per l’Agricoltura Mariann Fischer-Boel e del Ministro per le
Politiche Agricole Luca Zaia. Concluderà i lavori il presidente nazionale della Coldiretti Sergio Marini.

Leggi Anche
Scrivi un commento