Coldiretti Cremona: invito alla Giornata provinciale del Ringraziamento

Coldiretti Cremona: invito alla Giornata provinciale del Ringraziamento

L’agricoltura cremonese si appresta a condividere uno degli appuntamenti da sempre più sentiti e più preziosi per chi vive del lavoro dei campi: domenica 22 novembre, a Cappella
de’ Picenardi, si terrà la 59esima edizione della “Giornata provinciale del Ringraziamento”, il momento in cui gli imprenditori agricoli e le loro famiglie, insieme all’intera
comunità, si ritrovano per rendere grazie al Signore dei frutti raccolti durante un’annata di lavoro.

Cuore della giornata sarà la Santa Messa, concelebrata dal parroco don Giuseppe Bettoni e da mons. Giuseppe Perotti, alle ore 10.30 nella Chiesa Parrocchiale dedicata a San Pancrazio.
Gli agricoltori e le loro famiglie animeranno la liturgia e, nell’offertorio, condurranno all’altare i doni della terra, per rendere grazie di quanto finora ricevuto e per sottolineare il
desiderio di condividere i prodotti delle campagne con chi è nella precarietà. “Tu prepari il frumento per gli uomini” è il tema della Giornata, che vuole richiamare i
fedeli a riflettere sul valore della Provvidenza divina, impegnandosi ad avere cura della creazione, perché questa serva e rimanga a disposizione di tutti. Alla celebrazione della Santa
Messa seguirà la benedizione dei trattori e delle macchine agricole, in una cornice di bandiere gialle.

Con la regia della Coldiretti e dell’Amministrazione Comunale, la festa proseguirà con il pranzo presso il Teatro Comunale, che aprirà un pomeriggio nel segno di Campagna Amica,
con la mostra-mercato dei prodotti agricoli e con laboratori e giochi proposti ai bambini.

“L’Amministrazione Comunale e l’intera comunità con orgoglio accolgono a Cappella de’ Picenardi la Giornata Provinciale del Ringraziamento – rimarca il primo cittadino Raffaele Leni -.
Come Sindaco e come agricoltore, voglio evidenziare il valore di questo momento di riflessione e di incontro, al quale prenderà parte tutto il paese. Sarà occasione per confermare
la nostra adesione al progetto di Coldiretti, che con determinazione sta operando a tutela del made in Italy, con l’obiettivo di assicurare un futuro all’agricoltura italiana e, al tempo
stesso, di offrire alle famiglie alimenti buoni, salubri, dall’origine garantita”.

La Giornata del Ringraziamento rappresenta anche il momento in cui trarre bilanci e programmare il futuro. “I dati con cui la nostra agricoltura fa i conti, alla fine di un’altra annata di
lavoro, mostrano una situazione indubbiamente difficile. Basti dire che il latte viene oggi pagato agli allevatori italiani il 24% in meno rispetto al 1996, mentre per i cereali la riduzione
è stata del 13% – evidenzia Assuero Zampini, Direttore di Coldiretti Cremona -. Questa condizione vale per tutte le produzioni agricole, senza che le famiglie ne traggano alcun
beneficio: al contrario, pochi centesimi pagati agli agricoltori diventano euro al consumo, con un inaccettabile aumento della forbice dei prezzi nel passaggio dei prodotti dal campo alla
tavola”.

“A difesa del made in Italy, Coldiretti ha messo in campo il suo progetto per il Paese. Il primo, fondamentale passo per tutelare sia produttori che cittadini sarà estendere a tutti gli
alimenti l’obbligo di indicare in etichetta l’origine, per impedire di spacciare come Made in Italy prodotti importati – conclude Zampini -. Operiamo per la realizzazione di una filiera
agricola tutta italiana, gestita per una parte sempre più importante, ove possibile in ogni sua fase, direttamente dagli agricoltori”.

GIORNATA PROVINCIALE DEL RINGRAZIAMENTO
“Tu prepari il frumento per gli uomini”
Domenica 22 novembre 2009 a Cappella de’ Picenardi

Il programma

Ore 10.00
Raduno dei trattori e mezzi agricoli nel cortile della Scuola Primaria di Cappella de’ Picenardi, a pochi passi dalla Chiesa Parrocchiale

Ore 10.30
Celebrazione della Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale, seguita dalla benedizione dei trattori e mezzi agricoli. Saluto dei Rappresentanti Istituzionali.

Ore 12.30
Pranzo presso il Teatro Comunale, a cura della Locanda degli Artisti. E’ richiesta la prenotazione.
Al termine del pranzo: dialogo con il Presidente dell’Amministrazione Provinciale Massimiliano Salini e con l’Assessore Provinciale all’Agricoltura Gianluca Pinotti in merito alla tutela e
promozione dell’agricoltura made in Italy.

Pomeriggio nel segno di Campagna Amica, con la mostra-mercato dei prodotti agricoli e con laboratori e giochi proposti ai bambini. Alle ore 17 chiusura della Giornata.

Leggi Anche
Scrivi un commento