Clonazione animale, la FSA: “Carne e latte non sono dannosi”

Clonazione animale, la FSA: “Carne e latte non sono dannosi”

La carne ed il latte ricavati da cloni animali non sono dannosi per la salute del consumatore. A dirlo è la FSA (Food Standard Agency), che ha diffuso i risultati della ricerca condotta
sull’argomento.

Tutto era iniziato nell’estate 2010 quando le autorità avevano scoperto come la carne di un animale con genitore clonato era finita sul mercato. La notizia, divenuta pubblica, aveva
provocato critiche ed insicurezze, coi consumatori timorosi per la salute.

Per risolvere il problema, la FSA ha dato mandato all’Advisory Committee on Novel Foods and Processes, un organismo indipendente che esamina tutti i nuovi alimenti, di svolgere approfondimenti.

In base al portavoce Andrew Wadge, le ricerche condotte hanno stabilito come non vi sia differenza sostanziale fra la carne e il latte provenienti da animali normali e quelli prodotti da
esemplari clonati. Inoltre, specifica Wedge, gli esami condotto per individuare eventuali tossine, allergie ed effetti collaterali, “Non hanno evidenziato nessun elemento di preoccupazione”.

Il report dell’Advisory Committee è nelle mani della FSA, il cui consiglio direttivo prenderà una decisione entro dicembre. Le indiscrezioni fanno già oggi notare come le
le precedenti sentenze di “sicurezza” da parte del comitato si sono quasi sempre concluse con la concessione delle licenze.

In ogni caso, l’eventuale licenza avrebbe quasi sicuramente come conseguenza la vendita al pubblico degli alimenti sotto esame.

FONTE: “Cloned meat is safe – hypothetically speaking”, Food Standard Agency 25/11/010

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento