Cibo, Cinema e Cultura: le tre “C” di Marco Eugenio Di Giandomenico in Four Giants in Milan

Cibo, Cinema e Cultura: le tre “C” di Marco Eugenio Di Giandomenico in Four Giants in Milan

Four Giants in Milan: film che narra come Milano influì e fu influenzata da quattro grandi personaggi provenienti da mondi e tempi differenti: Leonardo da Vinci, Napoleone, Stendhal e Ernest Hemingway

GRANDE EVENTO A PALAZZO CUSANI DI CIBO, CINEMA E CULTURA DIRETTO DA MARCO EUGENIO DI GIANDOMENICO
Martedì 25 Novembre 2014, a partire dalle ore 18:00, si tiene a Palazzo Cusani, in via Brera a Milano, l’evento dal titolo “Four Giants in Milan” organizzato dall’Istituto di Ricerca e Formazione sul Medialismo e l’Economia Culturale (MEDEC Institute) di Milano, il cui CTS chairman è Marco Eugenio Di Giandomenico, in collaborazione con l’Associazione Ethicando e vari enti pubblici e privati.
L’evento è promosso dal “Betting On Italy” (BOI), la piattaforma comunicativa (eventi, attività di alta formazione, e non solo) diretta da Marco Eugenio Di Giandomenico, che organizza iniziative culturali e artistiche tese alla valorizzazione delle tipicità del Made in Italy in chiave internazionale, favorendo il “bridging” con culture e territori esteri.
L’evento inizia con alcuni interventi istituzionali fra cui quelli di Filippo del Corno, assessore alla cultura del Comune di Milano, Antonio Pennino, generale comandante militare comando militare esercito Lombardia, Marisela Morales Ibañez, console del Messico, Aldo Castelnovo, presidente della camera commercio Italo-uruguaiana, Maurizio Codurri, Presidente Fondazione Principe Alberto II di Monaco.
Successivamente avviene la proiezione del film “Four Giants in Milan”, film che narra come Milano influì e fu influenzata da quattro grandi personaggi provenienti da mondi e tempi differenti: Leonardo da Vinci, Napoleone, Stendhal e Ernest Hemingway. Sono quattro storie di tempi diversi, persone diverse, sensibilità diverse con un unico filo conduttore: l’amore per Milano.
Intervengono l’autore e produttore, Pino Farinotti, e il regista Andrea Bellatti. Segue discussion con l’intervento di Antonio Covello (presidente di Tecno Building Design), Silvia Bertolotti (Presidente Epoché Service Integrator), Giovanni Zullo (manifestazione El Mantin), Laura Maltempi (Banca Mediolanum), Marcella Caradonna (Fondazione ADR Commercialisti).
Dopo la discussion, viene offerta una cena a N. 60 personalità (gourmand, istituzioni e giornalisti), sempre all’interno del palazzo, i cui piatti sono ideati e dedicati a Leonardo da Vinci, Napoleone, Stendhal e Ernest Hemingway dallo chef Daniel Canzian, proprietario del ristorante Daniel di Milano.
Il menu proposto dallo chef comprende quattro portate (ciascuna dedicata a un “giant in Milan”) che vogliono interpretare le figure storiche prese in considerazione, con un mix di colori, sapori e gusti, che evocano la storia di ogni personaggio, in chiave EXPO 2015.
L’evento è organizzato in collaborazione con  Banca Mediolanum, Tecno Building Design, Lattonedil, Epoché Service Integrator, Emozioni, Cantine Roberto Manara, Wylford Consortium.

Marzio Podico
per Newsfood.com
INVITO FOUR GIANTS GOLD

Scrivi un commento