Cia: “Indispensabile il lavoro dei Carabinieri. Piena collaborazione della Confederazione”

Cia: “Indispensabile il lavoro dei Carabinieri. Piena collaborazione della Confederazione”

Una funzione e un impegno di grandissima e fondamentale importanza nella lotta alle frodi, alle contraffazioni alimentari, alla concorrenza sleale, alle speculazioni e alle distorsioni del
mercato agroalimentare. Il tutto per difendere e riaffermare il valore della legalità e per tutelare gli interessi sia dei cittadini che delle imprese agricole, garantendo reali
certezze.

E’ quanto il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi ha espresso nei confronti del Comando carabinieri Politiche agricole e alimentari nel corso dell’incontro,
svoltosi oggi a Roma presso la sede dell’Organizzazione, con il nuovo comandante, il Colonnello Maurizio Delli Santi.

Il presidente Politi, che era accompagnato dal direttore nazionale della Cia Rossana Zambelli, ha rivolto al colonnello Delli Santi il più sincero benvenuto e vivo apprezzamento per il
prezioso lavoro che svolgono, con attenzione, incisività e competenza, i carabinieri Politiche agricole. Un impegno che rappresenta un valido punto di riferimento per la difesa della
sicurezza alimentare sul territorio nazionale e per sconfiggere i fenomeni criminosi nel contesto dell’agroalimentare del nostro Paese.

Il presidente della Cia, nell’esprimere gratitudine per l’azione portata avanti dai Nuclei Antifrodi Carabinieri con significativi e continui successi, ha riaffermato al nuovo comandante la
piena e più fattiva collaborazione da parte della Confederazione nella lotta all’illegalità e per la difesa dell’agricoltura italiana.

Da parte sua, il Colonnello Delli Santi ha ringraziato il presidente della Cia per le parole rivolte e per il valido sostegno mostrato nei confronti del Comando carabinieri Politiche Agricole e
Alimentari, riaffermando le finalità istituzionali del Reparto. Esse sono rivolte a tutelare la regolare erogazione di sovvenzioni all’agricoltura, nonché la sicurezza, la
qualità e la legalità nel comparto agroalimentare.

www.cia.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento