Chiaia Notes: itinerario di suoni metropolitani

 

E’ il 18 ottobre 2008 la data fissata per Chiaia Notes, il primo festival musicale gratuito e itinerante organizzato dalla Municipalità di Chiaia – San Ferdinando-
Posillipo. 12 ore di musica, dalle 12 alle 24, che attraverseranno il quartiere facendo tappa nei principali bar e locali della zona, dove si divideranno le esibizioni live e i dj set
di artisti nazionali e internazionali di alto profilo.

Una rassegna musicale dedicata al rilancio della vivibilità del quartiere, approvata dal Consiglio della Municipalità di Chiaia del 2 settembre, su iniziativa del
Presidente della Municipalità Fabio Chiosi e dell’Assessore con delega alla mobilità e alle problematiche connesse al divertimento notturno Alfonso Brancaccio.

L’evento – interamente finanziato dalla Municipalità, nonostante rimanga incompiuto il trasferimento di fondi autonomi dal Comune ai nuovi Enti cittadini – avrà
luogo sabato 18 ottobre nella zona a traffico limitato ( ZTL ) del quartiere Chiaia, più volte al centro della cronaca per la problematica regolamentazione degli spazi urbani.

La manifestazione musicale si colloca, infatti, all’interno di un più ampio progetto urbanistico che vede prioritari il rilancio della pedonalizzazione dell’intera
area ZTL di Chiaia, la costruzione di nuovi parcheggi nelle zone limitrofe e la razionalizzazione dei luoghi di ritrovo giovanile, con la proposta culturale di una movida conciliabile,
nei suoi tempi e spazi, con le esigenze dei cittadini residenti.

Chiaia Notes si presenta, quindi, come il primo itinerario musicale di quartiere che propone un’ipotesi di movida regolamentata, un esperimento di vivibilità che possa
conciliare intrattenimento, tutela dei residenti, riqualificazione delle strutture urbane e proposte efficaci per il turismo.
Attraverso la 12 ore di musica di qualità targata Chiaia Notes, l’amministrazione pubblica invita le parti interessate ad utilizzare le risorse territoriali in maniera
innovativa, incentivando l’offerta di eventi a carattere culturale, sul modello delle maggiori città europee.

Nel corso della giornata dedicata a “Chiaia Notes” verranno allestiti presso selezionati luoghi di ritrovo (bar, pub, discoteche, teatri) diversi spazi dedicati
all’ascolto delle esibizioni live, divisi per generi musicali. Locations individuate sempre all’interno della ZTL di Chiaia, che ospiteranno da mezzogiorno a mezzanotte
– nel rispetto della quiete notturna dei residenti – eventi musicali rigorosamente gratuiti. Gli ospiti nazionali e internazionali saranno selezionati sulla base di una scelta
musicale giovane e dinamica, puntando ad artisti riconosciuti all’avanguardia nel loro genere (chill-out, reggae, soul, hip-hop, house, tecno, lounge, acid jazz, rock), e
rivolgendosi ad una fascia di pubblico giovanile di età variabile.

Tra le locations che hanno già aderito a Chiaia Notes il Teatro Sannazzaro, che offre la sua disponibilità per il concerto – evento che chiuderà la
manifestazione al termine della giornata, e i principali locali situati all’interno della ZTL Chiaia, che ospiteranno le diverse esibizioni programmate di ora in ora: Trip,
Maxi-Ho Spa Cafè, (Ex Culti ), Labra, Smoove, Chandelier, Bluestone (ex Farinella).

La manifestazione è realizzata in collaborazione con l’associazione “Botteghe dei Mille”, il cui Presidente, per l’occasione, ha assicurato
l’apertura dei negozi sino alle ore 22.

Per ulteriori dettagli è possibile visitare il sito web della manifestazione: www.chiaianotes.net

Leggi Anche
Scrivi un commento