Cheese Of The Year 2010: Medaglia d’oro al Pincion Riserva di Toniolo

Cheese Of The Year 2010: Medaglia d’oro al Pincion Riserva di Toniolo

Toniolo Casearia Spa, azienda di Borso del Grappa, Tv, attiva da generazioni nel settore lattiero caseario, vince il primo premio nella categoria Formaggi
di Montagna al prestigioso concorso internazionale Cheese Of The Year 2010, svoltosi dal 13 al 15 novembre a Cremona.

Sul podio anche il Morlacco, al terzo posto come Formaggio di montagna dal gusto delicato,

Cheese Of The Year è un campionato mondiale a cui partecipano i formaggi dei più importanti produttori di tutto il mondo. Giunto alla
quarta edizione, il concorso ha l’obiettivo di valorizzare i migliori formaggi internazionali, suddivisi nelle diverse categorie.

“Questo premio si unisce ai numerosi riconoscimenti che l’azienda sta ottenendo a livello internazionale, confermando che stiamo percorrendo il giusto cammino, fatto di amore per la tradizione
e investimento su cliente, capitale umano, ricerca e sviluppo di prodotto.” racconta soddisfatto Mauro Toniolo, Presidente dell’azienda di famiglia.

“Il nostro Pincion Riserva è un formaggio tipico veneto con una tradizione antica, che stiamo promuovendo e riproponendo con successo da diversi anni”

Nata come Toniolo Casearia nel 1960, l’azienda affonda le sue radici nelle due generazioni precedenti dei Toniolo, famiglia di casari Vicentini e poi della Pedemontana veneta. Forte della
passione e della tradizione che la rende unica, ancora oggi la produzione, la stagionatura e l’affinatura dei formaggi vengono svolti con il medesimo amore e artigianalità.

Nel caseificio di Selva del Montello vengono prodotti i formaggi Veneti DOP più importanti ed i formaggi della tradizione trevigiana. Nei magazzini di Borso del Grappa ed altri dislocati
nella Pedemontana, riposano circa 120.000 forme di formaggio, aspettando che il tempo compia il suo lavoro. I prodotti sono ottenuti con metodi assolutamente artigianali, atti ad evidenziare
tutti gli aspetti di un formaggio lavorato secondo la tradizione di un tempo.

Il Pincion Riserva

Prodotto con le tecniche artigianali di un tempo, il Pincion Riserva prodotto dalla Toniolo è una succulenta specialità trevigiana con almeno 18 mesi di stagionatura.

Veniva realizzato con il latte della munta mattutina, scremato solo parzialmente per negligenza del mastro casaro che durante le prime ore dell’alba si dedicava a ben altre attività
… da qui il nome scherzoso.

Viene marchiato a fuoco dopo la stagionatura e la selezione, quindi avvolto in carta paglia: un abito che lo distingue sul banco quanto il suo gusto che risalta in bocca.

La crosta è ambrata, irregolare, “antica”.

Le imperfezioni che presenta sono determinate dal particolare processo di stagionatura, che contribuisce a determinare le caratteristiche eccezionali del prodotto.

La consistenza della pasta è compatta, tendente a una certa granulosità, di colore paglierino e leggermente occhiata.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento