Centro acquisti online PA Puglia

Far incontrare domanda e offerta, razionalizzare la spesa pubblica e modernizzare il rapporto tra imprese e pubblica amministrazione locale, il tutto online e, soprattutto, all’insegna della
trasparenza, questi gli obiettivi di fondo di EmPULIA – Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione.

Nata nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro “in materia di e-government e Società dell’Informazione nella Regione Puglia”, l’iniziativa sarà presentata mercoledì 14
novembre, con una conferenza stampa alle 10.30 nella Sala Stampa della Presidenza regionale. Interverranno gli assessori regionali alla Trasparenza e cittadinanza attiva Guglielmo Minervini, al
Bilancio e programmazione Francesco Saponaro, alle Politiche della salute Alberto Tedesco, nonché il presidente di Tecnopolis Guido Pasquariello.

Il Centro Acquisti Territoriale (CAT) della Regione Puglia, predisposto e avviato con la collaborazione di Tecnopolis Csata, utilizza una piattaforma di e-procurement sviluppata in base alle
esigenze delle amministrazioni pubbliche pugliesi ed in grado di gestire in modo trasparente ed efficiente le procedure di acquisto e approvvigionamento di beni e servizi. E’ destinato ad
uffici della Regione Puglia, aziende e istituti del Servizio sanitario regionale, enti locali che, su base volontaria, vogliano aderirvi e aziende private che, certificate da abilitazione
EmPULIA, intendano partecipare alle iniziative promosse dal CAT. Esempi dei servizi offerti: convenzioni quadro, mercato elettronico per gli acquisti sotto la soglia di rilievo comunitaria;
aste elettroniche; albo fornitori; gruppi di acquisto per gli approvvigionamenti; community d’incontro per addetti ai lavori e specialisti.

Leggi Anche
Scrivi un commento