Carrara: Parte il programma televisivo “Cuochi senza frontiere” con i prodotti tipici della “Lunigiana Amica”

Carrara: Parte il programma televisivo “Cuochi senza frontiere” con i prodotti tipici della “Lunigiana Amica”

Carrara – I prodotti tipici della Provincia di Massa Carrara firmati “Lunigiana Amica” protagonisti della prima registrazione della nuova serie di “Cuochi senza frontiere” condotto da
Davide Mengacci. Riparte da Carrara (sabato 12 marzo alle ore 11), e dalla sua piazza storica, Piazza Alberica, nel cuore della città dei maestri del cavar marmi la fortunata serie
“culinaria” di Mediaset-Rete 4 che mette di fronte a fornelli due cuochi dilettanti in una sfida a colpi di ricette tipiche.

Un passaggio televisivo importante per l’associazione che sarà on-air, dopo Carrara anche in occasione del “Mercato dei Produttori” in Piazza Medicea a Fivizzano, il 15 marzo,
con i suoi prodotti e produttori di punta come l’agnello di Zeri, la marocca di Casola, la star miele Dop della Lunigiana, i morbidissimi testaroli di Pontremoli, e i panigacci, naturalmente
salumi, formaggi e i dolci fatti in casa con le antiche ricette, in bella mostra, e in degustazione, proprio a fianco del terreno della contesa: la cucina. Mengacci avrà di che leccarsi i
baffi!

“Per i nostri produttori e per i nostri prodotti già, per fortuna, molto conosciuti – spiega Fausto Vasini, Direttore di Lunigiana Amica – è un’occasione importante per mostrarsi al
pubblico delle grandi occasioni e per far conoscere la filosofia che sta alla base della nostra associazione che raccoglie già oltre 200 aziende e i più importanti consorzi di
tutela del territorio: quella della filiera corta.

Grazie all’accorciamento dei passaggi, e all’eliminazione delle intermediazioni che vanno lievitare i prezzi, e il costo finale per il chi acquista, passiamo dal produttore al consumatore,
garantendo allo stesso tempo qualità e prezzo.

La missione di Lunigiana Amica è proprio questa: raccogliere sotto lo stesso marchio i prodotti e produttori della Provincia e incrementare le opportunità di vendita e promozione.
Cuochi senza frontiere è per noi, e per tutto il territorio, una straordinaria opportunità”.

Prossime occasioni per degustare ed acquistare i prodotti tipici apuo-lunigianesi di “Lunigiana Amica” a Fivizzano, il 15 marzo, nel centro storico con il “Mercato dei Produttori” in Piazza
Medicea, e nel corso della prossima edizione di “Olea Lunae” al Castello di Terrarossa a Licciana Nardi il 21 e 22 marzo.

Leggi Anche
Scrivi un commento