BNL, SIMEST e Assafrica & Mediterraneo: un attore unico al sostegno delle imprese italiane sui mercati esteri

BNL, SIMEST e Assafrica & Mediterraneo: un attore unico al sostegno delle imprese italiane sui mercati esteri

In un periodo di grande discontinuità come quello che sta attraversando l’economia globale, il Made in Italy sta ridisegnando la geografia della ripresa che verrà. Secondo
un’elaborazione del Servizio Studi di BNL, sebbene nel 2008 l’export italiano abbia fatto registrare una crescita pari a zero rispetto al 2007, le esportazioni nei Paesi del Mediterraneo e del
Golfo Persico (MeG) sono aumentate del 16,2%, portando tutta l’area a sud del Mediterraneo al secondo posto nella lista dei «migliori» clienti delle aziende italiane, a pari merito
con la Francia (11,2% del totale delle vendite italiane) e seconda solo alla Germania con il 12,8% delle esportazioni italiane.

Il ritorno allo sviluppo potrà essere più facile nelle aree e nei paesi dove più solide sono la disponibilità di risorse reali e la domanda di investimenti produttivi
e infrastrutture.

BNL, SIMEST e Assafrica & Mediterraneo: un attore unico

Per supportare tale sviluppo BNL, Simest e Assafrica & Mediterraneo, si alleano per mettere a fuoco strategie comuni per dare soluzioni alle esigenze delle imprese. Nasce in questo modo un
attore unico per le necessità di internazionalizzazione delle imprese italiane, un unico punto di accesso ai mercati esteri: Assafrica & Mediterraneo esplorando le diverse
possibilità offerte dai mercati; SIMEST finanziando lo sviluppo commerciale delle imprese e partecipando con quote di capitale di rischio nei progetti; BNL aiutando le imprese nella
realizzazione concreta di tali progetti, sia in Italia che all’estero, grazie alla propria rete internazionale e alle diverse banche locali appartenenti al Gruppo BNP Paribas.

Il progetto comune è stato presentato oggi presso la sede di Confindustria Modena, che è stata partner dell’iniziativa, e ha visto tra gli altri la partecipazione di Pietro Ferrari,
presidente degli industriali modenesi, Pierluigi d’Agata, direttore Assafrica & Mediterraneo, Gian Carlo Bertoni, responsabile del Dipartimento promozione e marketing di Simest, Gianluca
Lauria, responsabile Internazionalizzazione e trade finance di Bnl, Halima Hadir, responsabile dell’Ufficio Marocco per la promozione economica in Italia che ha illustrato le opportunità
per le imprese italiane nel Paese.

Gli attori

ASSAFRICA & MEDITERRANEO è l’Associazione per lo sviluppo delle imprese italiane nei Paesi dell’Africa, del Mediterraneo e del Medio Oriente. Specializzazione geografica e
intersettorialità ne fanno l’associazione «focus» sull’area del Sistema Confindustria.

ASSAFRICA & MEDITERRANEO rappresenta e supporta le imprese italiane che operano o che vogliono operare in questi Paesi, lavorando con i principali attori nazionali ed internazionali per lo
sviluppo delle aziende in mercati in cui la presenza italiana ha forte potenzialità di sviluppo. L’Associazione è il Country Desk Italia di BUSINESSMED, l’organizzazione delle
Confindustrie del Nord Africa e Vicino Oriente.

BNL, attraverso la propria rete di Italian desk e anche grazie all’ampia presenza internazionale del Gruppo BNP Paribas (presente in oltre 85 paesi), accompagna le aziende italiane nel processo
di internazionalizzazione con i propri prodotti e servizi offerti su base locale: dalle linee di credito ordinarie alle operazioni di finanza strutturata, dall’apertura di conti correnti alla
gestione di incassi e pagamenti, alla gestione accentrata della tesoreria.

Gli Italian desk di BNL, strutture dedicate alle aziende ed alle loro sussidiarie estere, sono attualmente presenti in Egitto, Libia, Tunisia, Turchia, Algeria, Francia, Marocco, Golfo Persico,
Cina, Russia, India e Stati Uniti ed operano all’interno di banche locali partecipate del Gruppo BNP Paribas mediante personale specializzato di lingua italiana..

SIMEST, è la finanziaria di sviluppo che dal 1991 affianca con strumenti finanziari e servizi reali specializzati lo sviluppo dei progetti delle imprese italiane nei mercati al di fuori
dell’Unione Europea. SIMEST per essere sempre più vicina alle imprese ha adottato, dal 2000, con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico – Commercio Internazionale, un sistema
capillare di presenza sul territorio nazionale, su base regionale, per rispondere in maniera immediata e puntuale alle necessità delle aziende relative ai temi
dell’internazionalizzazione.

Questa rete è completata dall’insieme dei rapporti attivati con entità di sviluppo similari nei paesi del Mediterraneo e del Golfo.

SIMEST, inoltre, è membro dell’EDFI (European Development Financial Institutions) e ciò le consente di attivare una rete di relazioni e informazioni che può mettere a
disposizione delle imprese italiane per le loro attività all’estero.

Assafrica & Mediterraneo è l’Associazione specializzata del Sistema Confindustria che rappresenta e supporta le imprese italiane operanti o interessate a svilupparsi nei 70 Paesi del
Mediterraneo, Africa e Medio Oriente. Costituita nel 1980, è l’unica Associazione intersettoriale e focalizzata per area geografica del Sistema Confindustria e suo principale centro
specialistico per l’internazionalizzazione delle imprese in tali mercati. Associa grandi gruppi industriali, banche e piccole e medie imprese.

Le due caratteristiche portano l’Associazione ad effettuare un costante ed approfondito monitoraggio sull’evoluzione economica ed industriale della regione e delle opportunità dei suoi
mercati, per supportare adeguatamente l’attività delle imprese italiane e soddisfarne la domanda di business e partenariato imprenditoriale, in collegamento con le organizzazioni
imprenditoriali dei Paesi dell’area.

BNL, fondata nel 1913, è uno dei principali gruppi bancari italiani e tra i più noti brand in Italia. Oggi fa parte del Gruppo BNP Paribas, leader europeo nel settore dei servizi
bancari e finanziari di portata mondiale e una delle 4 banche più solide del mondo secondo la valutazione di S&P’s. Il Gruppo è presente in oltre 85 paesi, con più di
168.000 collaboratori, di cui 129.000 in Europa. Detiene posizioni chiave in tre grandi settori di attività: Banca d’Affari e di Investimento, Asset Management & Servizi e Banca
Retail.

BNL, con circa 900 punti vendita in Italia, offre un’ampia gamma di prodotti e servizi da quelli più tradizionali a quelli più innovativi per soddisfare le molteplici esigenze dei
propri clienti (privati e famiglie, imprese e pubblica amministrazione).

SIMEST S.p.A. è la finanziaria controllata dal Ministero dello Sviluppo Economico, partecipata da primarie banche italiane e dal sistema Confindustria, che ha l’obiettivo di promuovere lo
sviluppo delle imprese italiane all’estero. Può acquisire partecipazioni nelle imprese all’estero (extra UE) fino al 49% del capitale sociale, sia investendo direttamente che attraverso il
Fondo di Venture Capital. Gestisce, inoltre, incentivi per studi di fattibilità, assistenza tecnica, sviluppo commerciale, export credit. SIMEST fornisce anche servizi di assitenza tecnica
e consulenza professionale (business scouting, match making, e procurement) alle aziende italiane che attuano processi di internazionalizzazione.

Contatti:

BNL
Gerardo Tommasiello
39 06 4702.7215-09
gerardo.tommasiello@bnlmail.com

SIMEST S.p.A.
Alessandra Colonna
39 06 68635.338
a.colonna@simest.it

Assafrica & Mediterraneo
Ely Szakowicz
39 06 5903670
news@assafrica.it

Leggi Anche
Scrivi un commento