Biella – Marchio “Eccellenza artigiana”

La Commissione Provinciale per l’Artigianato di Biella, nella seduta del 14 novembre 2007, ha deliberato di accogliere le domande pervenute per il riconoscimento nei settori: legno, restauro
ligneo, pasticceria relativamente alle ditte.

– FEDERICA VERCELLONE Laboratorio di Restauro Ligneo – Rosazza – per la lavorazione Artistica per il settore: RESTAURO LIGNEO

– R.P.M. di Piletta Massaro Raffaello – Pray – per il settore legno: lavorazione Tradizionale per il comparto: FABBRICAZIONE DI SERRAMENTI

– Erba Tito – Valle Mosso – per il settore legno: lavorazione Artistica e Tradizionale per i comparti: FABBRICAZIONE DI MOBILI E DI SERRAMENTI

– Gardiman Pietro – Vigliano B.se – per il settore legno: lavorazione Artistica e Tradizionale per il comparto: FABBRICAZIONE DI MOBILI

– Gusto Libero di Prato Vilma – S.a.s. – Biella – per il settore alimentare: tipologia Pasticceria per il comparto: BISCOTTERIA E PRODOTTI DA FORNO.

Le ditte biellesi riceveranno il marchio di “ECCELLENZA ARTIGIANA” dalla Regione Piemonte durante la cerimonia che avrà luogo a Torino, in data ancora da destinarsi e potranno
conseguentemente usufruire delle agevolazioni previste dalla L.R.21/97 quali:

– la tutela dei requisiti professionali e di origine,
– la partecipazione a rassegne specializzate in Italia ed all’estero,
– la realizzazione di pubblicazioni, cataloghi e supporti pubblicitari,
– l’esposizione e la vendita dei propri manufatti presso strutture pubbliche di conservazione dei beni culturali (musei, gallerie, palazzi storici)

Inoltre potranno istruire i giovani con contributo pubblico in qualità di “MAESTRO ARTIGIANO” e “BOTTEGA SCUOLA”

Leggi Anche
Scrivi un commento