Bergamo: Presentato il corso di filosofia 2008/2009 organizzato da Noesis

 

È stata presentata venerdì 7 novembre, nello Spazio Viterbi del Palazzo Provinciale, la XVI edizione del corso di filosofia organizzato da NOESIS: un percorso di 21
incontri attorno al tema «Il Bene, il Male. Per una nuova etica», in programma dall’11 novembre 2008 al 28 aprile 2009.

All’incontro erano presenti: Giovanni Battista Paninforni, presidente di NOESIS; Lupo Pasini, cofondatore dell’associazione filosofica; Andrea Agazzi, presidente della Banca
Credito Cooperativo Sorisole Lepreno, sponsor unico della manifestazione.

Paninforni ha presentato la storia del corso, iniziato nel 1992, in un’aula del Vittorio Emanuele II a Bergamo che solo nel 2007 ha richiamato oltre 6 mila presenze. «In
tanti anni sono passati più di 250 relatori – ha detto Paninforni – con altrettanti temi svolti di attualità, riguardanti le origini della cultura europea, la
verità, l’io della persona, oltre il limite, il coraggio di nuove speranze, l’etica, i principi metafisici, l’estetica senza pregiudizi di alcuna sorta».

Quest’anno il corso si snocciolerà in 21 incontri: 13 al Centro Congressi Giovanni XXIII; 5 all’ITC Vittorio Emanuele: 2 nello Spazio Viterbi della Provincia. Il
primo sarà il 13 gennaio con Giacomo Paris su: «La questione del male ai margini del silenzio»; il secondo si terrà il 3 febbraio con Piergiorgio Carozzi
sull’etica morale.

Tra i relatori presenti ci saranno: Vito Mancuso, Adriano Pessina, Telmo Pievani, Roberto Mordacci, Romano Madera, Dario Sacchi, Giacomo Paris, Carlo Sini, Francesca Bonicalzi,
Piergiorgio Carozzi, Silvano Petrosino, Eugenio Borgna, Salvatore Veca, Umberto Galimberti, Rocco Ronchi, Alessandro Meluzzi, Gianluca Magi, Giulio Giorello, Franco Trabattoni e
Salvatore Natoli.

Il primo appuntamento è per martedì 11 novembre, al Centro Congressi, con Vito Mancuso, sul tema «Abbiamo bisogno di una nuova etica?».

 

Leggi Anche
Scrivi un commento