Bellezza dentro e fuori: le mandorle giocano un ruolo chiave nel trend della cura di sé

Bellezza dentro e fuori: le mandorle giocano un ruolo chiave nel trend della cura di sé

Grazie al loro profilo nutritivo, le mandorle sono già tra gli ingredienti naturali più amati dai consumatori che chiedono di più dai loro snack, cercando quelli che offrono benefici aggiunti, nonché convenienza e grande gusto. Ma ora ci sono ancora più ragioni per utilizzarle come ingrediente. Una nuova ricerca dell’Università della California-Davis (USA) suggerisce che le mandorle possono essere una gradita aggiunta alle routine per la cura della pelle.

Un nuovo studio utilizza immagini ad alta risoluzione e mostra una riduzione nell’ampiezza e gravità delle rughe nelle donne in postmenopausa che consumano mandorle come spuntino quotidiano. Questi risultati si aggiungono al profilo salutare già noto di questo tipo di frutta secca; le mandorle contengono proteine energizzanti così come fibre e grassi buoni. Hanno anche un alto contenuto di vitamine del gruppo B (riboflavina e niacina) e zinco, che contribuiscono al mantenimento di una pelle sana.

Sono anche ricche di vitamina E, un nutriente antiossidante che può aiutare a neutralizzare i radicali liberi dannosi nel corpo, e che è spesso utilizzato per la salute della pelle.

Lu Ann Williams, Director of Innovation di Innova Market Insights, commenta: “Questa ricerca è davvero interessante alla luce di tendenze alimentari ormai consolidate. C’è già stato un aumento di nuovi prodotti a base di mandorle in risposta alla crescita della domanda di alimenti sani, senza conservanti e a base vegetale, ma questo studio gioca sulla tendenza, in crescita, dell’alimentazione funzionale. Lo spuntino è ormai parte della vita quotidiana, ed è un focus centrale per l’innovazione;  le mandorle possono aiutare i produttori a proporre soluzioni ai consumatori che cercano benefici, inclusi quelli per la bellezza, negli snack e nell’alimentazione in generale”.

Leggi Anche
Scrivi un commento