Enrico Bartolini ad Asiago, Altopiano da gustare: intervista (Video)

6-7 luglio – Un Altopiano Da Gustare, Asiago 2013

Intervista di Giuseppe Danielli

Enrico Bartolini è un giovane Chef di grande esperienza. Per lui la colazione e la merenda, sono due momenti importanti che non vanno trascurati. La sua cucina è creativa ma rispetta la tradizione ed i prodotti del territorio. Le sue preparazioni non sono mai casuali ma particolarmente studiate

 

UNA GRANDE FESTA PER UN ALTOPIANO TUTTO DA GUSTARE
6/7  luglio : week end ad Asiago per la gioia della gola ma anche per imparare, ricordare
e vivere nella natura

Giornalisti e ospiti dell’evento hanno vissuto veramente sue giorni indimenticabili, deliziati fin dal loro arrivo dalle specialità di Alessandro Dal Degan, patron del ristorante La Tana
di Asiago, e di Massimo Spallino, del Minibar, due chef che hanno dimostrato, con i loro particolarissimi menù, il loro autentico attaccamento al territorio.
Una meritata notte di riposo e, il sabato mattina, dopo una ricca colazione, tutti in marcia, direzione Rifugio Campomuletto, a Gallio. Un percorso straordinario ed emozionante sin dal nome “Il Sentiero del Silenzio” ma, soprattutto, un meraviglioso itinerario naturale tra abeti rossi, faggi e opere d’arte a ricordo dei caduti della Grande Guerra. Arrivati a destinazione una sorprendente “festa della tavola”, con tutti i sapori della montagna, compresa un’inimitabile e profumatissima polenta.

Ad attendere gli ospiti, nel pomeriggio di sabato, negli spazi della tensostruttura allestita appositamente nel piazzale dello Stadio del Ghiaccio, uno show coking tutto incentrato sulla merenda.
E qui le sorprese sono state davvero tante perché gli chef, tutti famosi e provenienti da varie località, si sono sbizzarriti a più non posso dimostrando una creatività quanto mai originale. Incredibile come, con ingredienti sani e naturali, siano riusciti ad essere così competitivi. E la competizione, in un certo senso c’è stata, perché i partecipanti allo show coking hanno ricevuto un premio ad hoc. Un esempio? Il premio “Peccati di gola”, “Bianco Rosso e Mangione”, “Bocconi di Benessere”, ecc.

E, per il gran finale, nel pomeriggio, un nuovo shoow cooking, questa volta dedicato alla prima colazione. Protagonisti, Enrico Bartolini, dell’Hotel Devero, Michele Citton (chef Nicola Negretto), di Villa Michelangelo, Marco Colzani,  miglior pasticceria Gambero Rosso, Marco Masè (chef Ilaria Melania Esposito), dell’Hotel Bertelli, Paolo Teverini, dell’Hotel Tosco Romagnolo, e Elisabetta Chelodi (chef Alessandro Gilmozzi), esperta di mise en place all’Hotel Laurino.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento