Arriva in libreria “Volevo solo fare il panettiere” di Luigi Luini (Egea)

Arriva in libreria “Volevo solo fare il panettiere” di Luigi Luini (Egea)

«Io non vedo alcuna differenza di principio tra un prodotto da forno e una stretta di mano. Panzerotti, taralli, friselle e rosette sono questione di mani, e quelle mani appartengono soltanto a un uomo, che nelle sue mani profonde tutta la sua intelligenza, tutto se stesso

Comincia così Luigi Luini che in queste pagine, per la prima volta, racconta di sé e della sua storica bottega all’ombra della Madonnina che da decenni sforna cibi dolci e salati, per i quali intere generazioni di milanesi e di turisti provenienti da ogni parte del mondo sono disposti a fare la fila a qualsiasi ora del giorno. Novant’anni di storia che, insieme a tante immagini, recuperano ricordi d’infanzia e vicende familiari, curiosità, aneddoti e scelte alla base di un successo imprenditoriale fatto di tradizione e coraggiosa innovazione.

La storia del forno Luini si intreccia con quella del nostro Paese, riattraversando lo Stivale sulle tracce di un nonno materno che, emigrato da Bisceglie, porta con sé il suo paio di baffI, una camicia buona e i segreti di una cucina pugliese destinata a conquistare una città, imponendosi come prodotto locale, fino poi a rimbalzare all’altro capo del mondo in un passaparola globale.

 

L’AUTORE:  

Luigi Luini nasce nel 1931 a Corte Palasio, paesino del lodigiano. Il papà Agostino è fornaio mentre nonno Carlo e la famiglia materna gestiscono una piccola trattoria di cucina pugliese. Ha quindici anni quando arriva a Milano, in pieno fermento da ricostruzione postbellica. La strada è segnata, «farò il panettiere», e da quel momento la sua sarà una vita tutta spesa alaurà – a lavorare –, come dicono a Milano. Ma l’inventiva, la testardaggine e la dedizione con cui perseguirà sempre i suoi obiettivi lo porteranno ben oltre. La sua città d’adozione gli conferirà l’Ambrogino d’oro mentre il suo forno di specialità pugliesi lo consacrerà «re dei panzerotti», raccontato dalle guide turistiche di tutto il mondo.

Leggi Anche
Scrivi un commento