Approvato il modello di bollettino per l'imposta di scopo

Il Ministero dell’Economia ha siglato il decreto 30 aprile 2008 (in corso di pubblicazione sulla G.U.) con cui è stato approvato il modello di bollettino di conto corrente postale per il
versamento dell’imposta di scopo a favore:
a) comune, nel caso di riscossione diretta del tributo (anche se il comune si avvalga dei servizi accessori al conto corrente postale);
b) soggetto che svolge il servizio di riscossione del tributo per conto dell’ente locale.
Il versamento dell’imposta può essere effettuato mediante il servizio telematico offerto da Poste Italiane S.p.A., che invia conferma dell’avvenuta operazione e l’immagine virtuale del
bollettino o una comunicazione in formato testo contenente tutti i dati identificativi del bollettino e del bollo virtuale di accettazione, che costituiscono la prova del pagamento e del giorno
in cui esso è stato eseguito.
Il modello di bollettino di conto corrente postale approvato con decreto 30 aprile 2008, inoltre, può essere utilizzato per effettuare il versamento anche presso le aziende di credito
convenzionate con gli enti impositori o con gli affidatari del servizio di riscossione del tributo, che provvederanno a rilasciare quietanza.
I bollettini, infine, possono essere reperiti gratuitamente presso gli uffici comunali, che sono tenuti a farne stampare a proprie spese un congruo numero.

Ministero dell’Economia, decreto 30 aprile 2008

Bollettino meccanizzato

Bollettino semplice

Leggi Anche
Scrivi un commento