Alte tecnologie di soccorso nella diretta web dei Vigili del fuoco

Il sistema di localizzazione ‘Liaison’, basato sullo sviluppo di dispositivi elettronici che il personale di soccorso potrà indossare in situazioni di alto rischio e bassa
visibilità all’interno di strutture civili e industriali, è stato il protagonista di una esercitazione effettuata in mattinata nella Scuola di formazione operativa dei Vigili del
Fuoco di Montelibretti in provincia di Roma.

L’utilizzo di tecnologie avanzate è stata al centro della giornata odierna come testimonia la diretta web allestita per il sito dei Vigili del Fuoco, che ha diffuso le immagini
dell’esercitazione.

La simulazione effettuata ‘Location Systems for Fire & Rescue’ – cui partecipano più di 60 operatori tra vigili del fuoco, sanitari e poliziotti del Sussex (Gran Bretagna) – è
solo una parte del più ampio progetto di ricerca e sviluppo denominato ‘Liaison’, approvato e sostenuto dalla Commissione europea, con il contributo di 35 partner appartenenti a 10 Paesi
europei.

Attraverso uno schermo e con l’aiuto di un coordinatore che, all’esterno dell’impianto, funziona da occhio digitale che guida le operazioni, appositi ‘sensori’ segnalano i movimenti dei
soccorritori rafforzando così la sicurezza del personale impegnato e, al tempo stesso, aumentando le possibilità di successo dell’intervento.

Leggi Anche
Scrivi un commento