Alessandria: prevenzione dei danni in frutticoltura

Alessandria – Presso l’Assessorato Provinciale dell’Agricoltura, Direzione Agricoltura, con DGP 548 del 30/11/2007, è stato aperto un secondo bando per gli aiuti compresi nella
Legge Regionale n° 12 del 26 marzo 2003, riferito esclusivamente agli interventi di difesa attiva per ovviare e prevenire i danni arrecati dalle calamità naturali o da altri eventi
eccezionali in frutticoltura.

I finanziamenti erogabili in conto capitale, nella misura del 40 % della spesa ammessa in collina e del 50 % nelle aree montane, sono preposti per la realizzazione di impianti di rete
antigrandine o di irrigazione antibrina.
Gli aiuti riguardano tutto il territorio provinciale, in particolar modo le zone vocate alla frutticoltura professionale per la coltivazione di mele, pere, pesche, nettarine, ciliegie, drupacee
in genere, actinidia e piccoli frutti.
Le domande possono essere presentate da aziende agricole condotte da imprenditori agricoli, da persone fisiche e diverse da quelle fisiche, dagli organismi di difesa operanti in Provincia di
Alessandria in nome e per conto dei loro associati.
La scadenza del bando è fissata nella data del 31 marzo 2008.
La modulistica è scaricabile presso il sito della Provincia di Alessandria e può essere ritirato in formato cartaceo presso l’URP provinciale.

Leggi Anche
Scrivi un commento