Agricoltura: Nei prossimi anni ancora volatilità dei prezzi

Agricoltura: Nei prossimi anni ancora volatilità dei prezzi

I prezzi dei cerali non raggiungeranno le vette del 2007 e 2008 ma la volatilità delle quotazioni continuerà ad esserci nei prossimi anni.

Lo affermano Fao e Ocse nell’Outlook sull’agricoltura presentato oggi, nel sottolineare che, “se i mercati cerealicoli sono destinati ad essere ben riforniti dal trend produttivo, tuttavia il
peso crescente sulla produzione mondiale da parte di alcuni Paesi la cui produzione è altamente imprevedibile fa sì che forti fluttuazioni di prezzi diventino presumibilmente
più la norma che l’eccezione”.  
Proprio perché ci saranno questi periodici picchi di prezzi, Fao e Ocse propongono “una risposta politica internazionale coordinata”.  

Il modo più efficiente – concludono Fao e Ocse – per ridurre la probabilità di futuri boom di prezzi nei mercati globali alimentari è di “promuovere l’informazione del
mercato, la trasparenza e la competizione e, al tempo stesso, creare o rafforzate le istituzioni per assicurare fiducia nei mercati”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento