Abruzzo: Cia, costituito il “Gruppo di Interesse Economico Olivicolo”

Teramo – A conclusione di una serie di incontri territoriali, si è costituito il Gruppo di interesse economico olivicolo regionale. A dimostrazione della forte
ramificazione del comparto olivicolo sull’intero territorio regionale, all’Assemblea costitutiva, svoltasi presso la sede regionale della Cia d’Abruzzo, hanno
partecipato numerosi agricoltori provenienti dalle quattro province abruzzesi e rappresentanti di associazioni e cooperative olivicole.

L’incontro è stato molto proficuo in quanto, oltre alla disamina delle problematiche che sta vivendo l’olivicoltura abruzzese, ha rappresentato un’occasione per
individuare i punti di forza e le opportunità del comparto sui quali il Gruppo di Interesse economico, avvalendosi dell’impegno del coordinatore e del coordinamento
regionale eletti dall’Assemblea, svilupperà il proprio programma di lavoro nel corso dell’anno.

Il presidente regionale della Cia Abruzzo Domenico Falcone, nel concludere l’Assemblea, ha sottolineato il ruolo e la funzione dei Gruppi di interesse economico, evidenziando il
valore politico che la Cia attribuisce agli stessi individuati, con decisione dell’Assemblea elettiva del 2006, quali strumenti per il protagonismo attivo degli agricoltori
all’interno del processo di autoriforma della Confederazione.

Leggi Anche
Scrivi un commento