Veroni Salumi: negli Stati Uniti i salumi italiani protagonisti dei “cheese and charcuteire board” del 4 luglio

Veroni Salumi: negli Stati Uniti i salumi italiani protagonisti dei “cheese and charcuteire board” del 4 luglio

Negli Stati Uniti l’Indipendence Day è sinonimo di grandi pranzi o picnic all’insegna di grigliate e fuochi d’artificio che illuminano la notte con i colori della bandiera americana. Sulle tavole non mancheranno però i taglieri di affettati e formaggi che, come riporta un recente articolo di NBC News, sono i protagonisti delle occasioni di incontro post-vaccino: elaborati e creativi, i “cheese and charcuterie board” sono sempre più popolari, trasformando una semplice serata tra amici in elegante cena.

Anche se i salumi non sono prodotti tipici degli Stati Uniti, rappresentano oggi un pilastro portante della vita sociale americana: secondo un sondaggio realizzato da Veroni – lo storico produttore emiliano che importa dal 2016 i salumi italiani oltreoceano – insieme a un istituto di ricerca americano, il 78% dei consumatori statunitensi ama mangiare i salumi in compagnia di amici o familiari.

L’azienda ha chiesto ai follower del suo profilo Instagram @veroni_usa di realizzare il loro tagliere ispirato ai festeggiamenti del 4 luglio: dai salami regionali, al prosciutto crudo e la coppa, il gusto dei salumi italiani incontra la creatività e gli abbinamenti inusuali di quella che è oggi considerata una vera e propria arte (che per alcuni è diventata un lavoro).

Leggi Anche
Scrivi un commento