San Marino: Presentazione della prima guida Euro-Toques Italia 2014

San Marino: Presentazione della prima guida Euro-Toques Italia 2014

Al Kursaal di San Marino due giorni d’incontri e dibatti su cucina, tavola e territorio con la presentazione della prima guida Euro-Toques Italia 2014, dedicata dagli chef europei alla grande cucina italiana

Sono più di 100 i cuochi di tutta Italia in arrivo a San Marino per i due giorni di lavori della loro associazione Euro-Toques (Saloni del Kursaal 26/27 maggio). In quest’occasione sarà loro consegnata la prima edizione della guida Euro-Toques Italia 2014. Il volume raccoglie le proposte di 104 chef tricolori: 40 di loro sono “Stelle Michelin” e 35 sono gli executive chef di grandi alberghi. La guida racconta quali sono le tendenze, le idee e le novità della ristorazione italiana di qualità.

In programma due giorni d’incontri e dibattiti, organizzati nelle sale del Kursaal di San Marino e a fare gli onori di casa, ovvero dietro ai fornelli della cucina, per la cena dell’associazione di lunedì 26 maggio, ci sarà Luigi Sartini, lo che dell’unico ristorante stellato di San Marino: Righi.

“Aspettiamo tanti colleghi importanti e per la serata di lunedì sarà un grande piacere portare in tavola le mie ricette spiega Luigi Sartini – un compito che condivido con altri tre amici della nostra regione come Valentino Marcatillii del San Domenico di Imola, Riccardo Agostini del Piastrino di Pennabilli e Paolo Teverini del Tosco Romagnolo di Bagno di Romagna. Tra l’altro la sezione di Euro-Toques di San Marino è appena confluita in quella italiana. E questo è anche un modo per presentare insieme due storie e due tradizioni e della tavola dai confini assolutamente sfumati e sottili”.

Euro-Toques International nasce nel 1986 grazie agli chef francesi Paul Bocuse e Pierre Romeyer. Obiettivi, garantire qualità nell’utilizzo delle materie prime, rispetto delle stagionalità, benessere agli ospiti delle proprie strutture. Aderiscono subito i grandi nomi della la ristorazione europea, tra cui l’italiano Gualtiero Marchesi. Ed è stato il presidente della Commissione Europea, Jacques Delors, ad assegnare a Euro-Toques il riconoscimento ufficiale della Comunità Europea, quale associazione per la difesa della qualità degli alimenti in ogni nazione.

Carlo Bozzo
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento