Salute: Gelmini, 500 mila bambini a scuola in campagna

Salute: Gelmini, 500 mila bambini a scuola in campagna

Cinquecentomila bambini a scuola in campagna per imparare a mangiare sano. E’ il progetto annunciato dal ministro dell’Istruzione Maria Stella Gelmini, intervenuta con un videomessaggio al Forum
Internazionale Agricoltura e Alimentazione di Cernobbio organizzato da Coldiretti in collaborazione con lo Studio Ambrosetti.

“Questa generazione sarà la pr ima ad avere una prospettiva di vita inferiore a quella dei genitori ed è per questo che il nostro progetto coinvolgerà almeno sessanta
province all’anno per 500 mila allievi, con l’obiettivo di sviluppare unità didattiche ad hoc in collaborazione con le scuole – ha spiegato il ministro – e creare oltre cento formatori
esterni sui temi della sicurezza alimentare, della qualità delle produzioni e di far partire 940 fattorie didattiche”.

La Gelmini ha ringraziato la Coldiretti per la sensibilità dimostrata per educare ad una corretta alimentazione. “Insieme alla Coldiretti – ha spiegato la Gelmini – stiamo facendo in modo
che i giovani fin dai primi anni della loro esperienza scolastica possano venire a contatto con il tema dell’alimentazione, attraverso l’esperienza di Educazione alla Campagna Amica e
l’esperienza della fattorie didattiche”.

Nel corso del nuovo anno scolastico – spiega la Coldiretti – il progetto “Educazione alla Campagna Amica” coinvolgerà oltre centomila alunni delle scuole elementari e medie che
parteciperanno alle oltre tremila lezioni nelle fattorie didattiche e agli oltre cinquemila laboratori del gusto che saranno organizzati nelle aziende agricole e in classe. Nel suo intervento al
Forum d Cernobbio La Gelmini ha quindi ricordato la volontà congiunta del suo ministero e di Coldiretti di sviluppare linee guida operative congiunte per la revisione e l’aggiornamento dei
materiali didattici e l’apertura di un bando di gara per la selezione di un campione di scuole pilota per sperimentare le unità didattiche e un concorso per sperimentare i migliori
progetti di educazione alimentare.

Un tema di grande importanza per la salute dei più giovani. Piu’ di un bambino su tre di età compresa tra i 6 e gli 11 anni pesa troppo ed in particolare – rileva  la
Coldiretti – il 12,3 per cento dei bambini e’ obeso, mentre il 23,6 per cento e’ in sovrappeso soprattutto per le cattive abitudini alimentari e la mancanza, in vari casi, di una corretta
informazione. E gli stessi genitori non sempre hanno un quadro corretto della situazione del proprio figlio tanto che tra le madri di bambini con sovrappeso o obesita’, ben 4 su 10 non ritengono
– conclude la Coldiretti – che il figlio abbia un peso eccessivo rispetto all’altezza.

Leggi Anche
Scrivi un commento