Provvidenze alle aziende agricole cremonesi per danni dalla tromba d'aria

Cremona – Le aziende agricole ubicate nei comuni di Isola Dovarese, Ostiano, Pessina Cremonese e Volongo che hanno subito danni alle strutture in occasione della tromba d’aria dell’8
agosto 2007 potranno chiedere provvidenze per far fronte ai danni stessi, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica, serie generale n° 238 del 5 dicembre è infatti pubblicato il
Decreto 20 novembre 2007 del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali con il quale vengono aperti i termini di presentazione delle domande.

I modelli di domanda dovranno pervenire, interamente compilati, alla Provincia di Cremona – Settore Agricoltura Caccia e Pesca – via Dante 136, Cremona, entro il 18 gennaio 2008.
Per ottenere le provvidenze si deve fare riferimento al Decreto Legislativo 29 marzo 2004 n. 102.
Si precisa che per avere diritto ai benefici della legge le aziende devono avere subito danni alle strutture non inferiori al 30% della Produzione Lorda Vendibile. Sono esclusi dal calcolo
dell’incidenza sulla produzione lorda vendibile le produzioni zootecniche.
Nella domanda andranno descritti i danni alle strutture, specificando gli eventuali rimborsi assicurativi percepiti.
Per la presentazione delle domande dovrà essere utilizzato l’apposito modulo in distribuzione presso il Settore Agricoltura Caccia e Pesca della Provincia di Cremona, via Dante 136 e
disponibile anche all’indirizzo www.provincia.cremona.it – nella sezione Servizi cliccare Agricoltura Caccia e Pesca.

Leggi Anche
Scrivi un commento