Province “senza consiglieri”, Venturi (Confesercenti): “Un passo avanti”

“Le proposte comuni giunte dal Pdl e Pd sull’eliminazione dei consiglieri provinciali e la riduzione di funzioni delle Province può costituire la prima vera svolta dopo tante parole.
Passo utile ma solo se non lo si considera conclusivo.

Deve essere invece l’inizio di un percorso di progressivo svuotamento di funzioni fino ad arrivare all’abolizione delle province ed alla istituzione all’interno delle regioni di assessorati al
territorio. Solo il fatto che il risparmio previsto dai presentatori della proposta sia di circa 1,5 miliardi di euro dimostra che questa strada va imboccata con ancora maggiore coraggio per
non perpetuare assurdi sprechi di risorse pubbliche .”

Leggi Anche
Scrivi un commento