On. Giancarlo Scottà: Pagamenti diretti agli agricoltori – Bocciata la forzatura dell’Esecutivo

On. Giancarlo Scottà: Pagamenti diretti agli agricoltori – Bocciata la forzatura dell’Esecutivo

PAC, scampato pericolo per il 2013?

Bruxelles, 13 giugno 2013
PAC- Pagamenti diretti agli agricoltori – Bocciata la forzatura dell’Esecutivo
Il Parlamento europeo contro la proposta della Commissione di tagliare del 5% i pagamenti agricoli del 2013 per sistemare il bilancio 2014.

Commento positivo dell’on.le Scottà
Il Parlamento europeo, riunito in plenaria, ha rigettato la proposta della Commissione, basata sulle conclusioni del Consiglio europeo del 7-8 febbraio scorso, di tagliare del 5% sul bilancio
2014 i pagamenti diretti alle aziende agricole riferiti al 2013. Al riguardo, l’on.le veneto Giancarlo Scottà, membro della Commissione Agricoltura del Parlamento, ha sottolineato che “non
si poteva permettere un taglio così rilevante degli aiuti alle aziende agricole basato su un accordo tra Stati Membri (mai ratificato dal Parlamento) secondo cui il mondo agricolo avrebbe
dovuto contribuire in modo sostanziale alle difficoltà del bilancio comunitario per il prossimo anno”. “Non bisogna sottovalutare – ha precisato Scottà – che il nostro Paese
è il terzo contribuente al bilancio dell’UE. Confrontando, infatti, i dati relativi ai versamenti al bilancio comunitario con gli accrediti comunitari erogati in favore dell’Italia, nello
stesso periodo, si riscontra per il primo trimestre 2013 un saldo netto negativo di circa 1791,69 milioni di euro”.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento