Myanmar: migliaia di bambini rischiano di morire di fame

Nella ex Birmania migliaia di bambini moriranno di fame nelle prossime settimane, se non arriveranno gli aiuti internazionali. L’allarme arriva dalle Nazioni Unite che denunciano
l’atteggiamento della giunta militare, che impedisce al mondo di fornire beni di prima necessità alle popolazioni così duramente colpite dal ciclone Nargis.

Gran Bretagna e Francia valutano questo rifiuto come un vero e proprio crimine contro l’umanità’. Secondo la Croce Rossa i morti sono almeno 128mila e milioni gli sfollati. Sul paese
intanto continua a piovere e aumenta la diffusione di pericolose epidemie, come il colera.

Leggi Anche
Scrivi un commento