Multa dell’antitrust a Trenitalia

 

In merito alla sanzione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nei confronti di Trenitalia, Movimento Consumatori esprime la propria soddisfazione.

«La decisione dell’Antitrust di infliggere a Trenitalia multe per complessivi 845 mila euro per pratiche commerciali scorrette ci trova pienamente d’accordo – sostiene
Lorenzo Miozzi, presidente del Movimento Consumatori – Da tempo lottiamo per avere il riconoscimento dei diritti dei viaggiatori in treno. Chiaro esempio è la nostra campagna
Diritti sui binari che si avvia alla chiusura il 5 novembre. Nel corso della conferenza stampa prevista faremo il punto sulla situazione dei disservizi ferroviari che i viaggiatori
devono subire quotidianamente e daremo i risultati di una ricerca cui hanno risposto i consumatori».

«Intanto questa notizia non ci stupisce – spiega Monica Multari, responsabile legale del settore trasporti MC – e speriamo che sia per Trenitalia un incentivo per
rispondere in maniera concreta alle esigenze dei cittadini che pagano il biglietto».

Noi come associazione auspichiamo in un’azione collettiva per tutelare i viaggiatori, nel frattempo consigliamo ai consumatori di rivolgersi al nostro
numero verde 800 774 770 o di scrivere a
osservatorio.treni@movimentoconsumatori.it

 

Leggi Anche
Scrivi un commento