FREE REAL TIME DAILY NEWS

Manutenzione di arterie di interesse regionale pugliese

By Redazione

Foggia – «Un altro dei punti chiave dell’impegno che cinque anni fa abbiamo assunto con i cittadini della Capitanata sta per diventare realtà: i lavori di consolidamento per
la strada regionale 1».

Così il presidente della Provincia di Foggia, Carmine Stallone, e l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici, Antonello Summa, commentano la pubblicazione sul sito istituzionale della
Provincia di Foggia (https://www.provincia.foggia.it, link: appalti) del bando di gara per i lavori di sistemazione e messa in sicurezza della Strada Regionale 1, la Pedesubappenninica.

Il bando è parte integrante delle azioni strategiche implementate dalla Provincia di Foggia per usufruire dei fondi messi a disposizione dalla Regione Puglia per la manutenzione delle
arterie di interesse regionale.
Importo complessivo del progetto: 240.00 euro. Nel dettaglio saranno realizzati interventi di movimento materie, demolizioni, rifacimento della pavimentazione con conglomerato bituminoso,
lavori diversi, sottofondi stradali, installazione di barriere e altre opere di protezione stradale e di segnaletica orizzontale e verticale.

«La Pedesubappenninica era non soltanto uno dei punti chiave del nostro programma di governo ma è diventata anche uno degli assi portanti dell’accordo di programma quadro, del
piano territoriale di coordinamento e della programmazione strategica. Il tenace impegno che la Giunta Provinciale guidata da Carmine Stallone ha portato avanti oggi si arricchisce di un primo
importante risultato figlio di una programmazione attenta che ha ottenuto i giusti riconoscimenti, in termini di finanziamenti, dalla Regione Puglia. La «Pedesubappenninica” è lo
snodo strategico per la viabilità del Subappennino e per i comuni più piccoli. Il nostro impegno non si esaurirà di certo con questi finanziamenti ed i lavori ad esso
connessi ma proseguirà per garantirne lo sviluppo e il potenziamento. All’assessore regionale Onofrio Introna va un sincero ringraziamento per il sostegno e l’attenzione che, con questa
come con altre azioni, ha garantito e continua a garantire alla Capitanata», spiega Summa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: