Lugano: A dicembre torna PiùGusto!

Lugano: A dicembre torna PiùGusto!

Scoprire prodotti artigianali legati alle più antiche tradizioni culinarie è la grande opportunità che ogni anno la Kermesse della Svizzera Italiana vuole proporre. La quarta
edizione si svolgerà a pochi passi dal centro cittadino all’interno del Centro Esposizioni di Lugano dal 10 al 12 dicembre 2010.

Centinaia di aziende locali ed internazionali avranno la possibilità di presentare e vendere direttamente le loro tipicità. La manifestazione si rivolge prettamente al grande
pubblico proveniente da tutte le regioni della Svizzera e dalle vicine province del Nord Italia.

Grazie all’ingresso gratuito, ogni anno oltre 40.000 golosi decidono di visitare il Salone alla ricerca di prelibatezze e ghiottonerie di ogni genere.

PIÙGUSTO non coinvolge esclusivamente il grande pubblico, infatti, grazie alla preziosa collaborazione delle più importanti Associazioni di Categoria quali GastroTicino, la
più grande associazione padronale dell’industria esercentesca e alberghiera del Canton Ticino, Hotelleriesuisse Ticino, associazione degli imprenditori dell’albergheria ticinese,
permette ai suoi espositori di incontrare esercenti, ristoratori, albergatori e operatori legati al settore enogastronomico. Oltre a ciò grazie agli incontri ONE TO ONE organizzati dalla
Segreteria Organizzativa, le aziende partecipanti avranno la possibilità di incontrare su appuntamento buyer svizzeri ed esteri.

Attraverso un percorso obbligato i visitatori potranno incontrare aziende artigiane, cooperative agricole, consorzi e enti di promozione che attraverso continue degustazioni presenteranno
prodotti legati a specifici territori. Ma non solo, grazie all’Atelier del Gusto sarà possibile partecipare ad originali degustazioni. Concorsi e divertenti momenti di spettacolo
animeranno i tre giorni di PIÙGUSTO.

Il Salone è realizzato da ISICOM SA di Lugano con il Patrocinio della Città di Lugano e LuganoTurismo

salonedelgusto.ch
Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento