La Confagricoltura in prima linea per vincere la sfida delle energie rinnovabili

Per vincere la sfida delle energie rinnovabili bisogna agire concretamente e rapidamente: per questo Confagricoltura ha firmato un protocollo d’intesa con Edison, il secondo operatore italiano
nel settore dell’energia elettrica, presentato a Taormina, nel corso del Forum «Il futuro fertile».

L’accordo ha come obiettivo comune quello di seguire con attenzione l’evoluzione del mercato delle energie rinnovabili, con particolare attenzione alla valorizzazione energetica delle biomasse,
in modo da poter fornire concretamente il proprio contributo per aumentare la quota di energia «pulita» da parte delle aziende agricole, nel quadro degli obiettivi dell’Unione
Europea.

Verranno attivate strette sinergie tra il mondo agricolo ed il settore della produzione e della vendita energetica, al fine di favorire lo sviluppo di un mercato nazionale dell’energia
elettrica prodotta da impianti che utilizzano fonti rinnovabili, ed in particolare biomassa, promuovendo ulteriori fonti di approvvigionamento, anche attraverso la diversificazione produttiva
delle aziende agricole, nell’ambito della multifunzionalità.

L’accordo in particolare prevede:
– la fornitura all’impresa agricola dei supporti tecnico-economici idonei a favorire la corretta scelta delle biomasse necessarie per la realizzazione di impianti da fonti rinnovabili;
– lo sviluppo di eventi formativi sui temi delle fonti rinnovabili;
– la predisposizione di offerte dedicate alla specificità agricola cogliendo le opportunità aperte dalla liberalizzazione del mercato dell’energia;
– l’attivazione di un tavolo dedicato alla rilevazione e promozione del ciclo completo delle agroenergie, capace di fornire in tempo reale le migliori opportunità nell’impiantistica,
anche in funzione delle disponibilità di materia prima agricola.

Leggi Anche
Scrivi un commento