Jazz e Barbera, cabernet, sauvignon…..

Jazz e Barbera, cabernet, sauvignon…..

Walter Mandelli, tribal jazz sposa il vino..?
L’accoppiata vino & musica è positiva e contagiosa. Noi abbiamo fatto l’abbinata con i vini di Stefano Milanesi..

La musica dinamica che vini ama?

Barbera, cabernet, sauvignon e tutta la famiglia dei pinot.

Miti?
Carlos Santana di Caravanserai e i Pink Floyd di Ummagumma.
Viaggi stellari di musica…

Walter “Tannì” Mandelli è il creatore di Didgeridoo

Collabora con l’azienda agricola di Stefano Milanesi in S.Giulietta (PV) info@vinielite.net

A cura di Gianni “Morgan” Usai

Partendo da una base tribale, la ricerca musicale di quest’album ha incentrato la propria indagine sulla struttura delle melodie sbilanciandole verso una linea funky più
accattivante. Basso, didgeridoo e percussioni hanno evoluto la propria peculiarità e potenzialità strumentale scoprendo connotazioni inedite tanto da ottenere, nonostante
le loro identità prettamente ritmiche, una melodia vera e propria fatta di tam tam ravvicinati fino alla sovrapposizione.

Al progetto TriAd Vibration hanno partecipato musicisti ospiti internazionali. La cifra jazz del basso di Ezio acquista spessore con la tromba di Gendrickson Mena (talentuoso
trombettista cubano – Gonzalo Rubalcaba, Vinicio Capossela e Ivan Graziani) in Funk Around the World , in cui parte da un unico accordo per improvvisare il resto. Viene riproposta in
Côte d’azur assieme alla voce di Lucia Minetti (cantante nel panorama jazzistico italiano – Giorgio Gaslini, Paolo Conte) e al pianoforte struggente di Giovanni Venosta: (pianista
e compositore di colonne sonore – Pane e tulipani, Agata e la tempesta) una melodia lieve che evapora in melanconia aperta…………

TRIADVIBRATION.com

info@triadvibration.com

Leggi Anche
Scrivi un commento