Il rischio di sviluppare tumori alla cervice e alla vagina nelle donne

Le donne trattate per lesioni precancerose hanno un rischio maggiore di sviluppare un cancro alla cervice e alla vagina per i 25 anni successivi, è quanto emerge da uno studio eseguito
al Sahlgren’s University Hospital in Svezia.

Utilizzando i dati del Registro nazionale svedese sul cancro, i ricercatori hanno scoperto che le donne con lesioni severe alla cervice presentano circa il doppio di probabilità di
sviluppare uno dei due tumori rispetto al resto della popolazione. Nello specifico sono stati esaminati i casi di tumore dal 1958 al 2002, con circa 132mila donne con diagnosi di lesioni
precancerose. Di queste 881 hanno sviluppato un cancro alla cervice e 111 un cancro alla vagina circa un anno dopo la diagnosi, anche dopo che le lesioni erano state rimosse. E il rischio
rimane alto per un periodo molto lungo. Il cancro alla cervice uccide ogni anno 300mila donne, la maggior parte delle quali nei paesi in via di sviluppo. Si tratta del secondo tipo di tumore
più diffuso tra le donne, dovuto in prevalenza alla trasmissione sessuale del Papilloma virus. Più raro è il tumore alla vagina, con circa 13mila diagnosi ogni anno.

Leggi Anche
Scrivi un commento