Il lago di Bolsena meta preferita dagli olandesi

Viterbo – È il lago di Bolsena la località del Lazio preferita dagli olandesi, il turismo dei Paesi Bassi, tradizionalmente interessato alla destinazione dei laghi, trova
infatti nel territorio di Bolsena un’eccellenza per la grande offerta ricettiva sia alberghiera che extralberghiera: un elemento importante per un turismo come quello nederlandese che si muove
spesso in caravan, privilegiando i campeggi.

Il 60% dei viaggiatori provenienti dai Paesi Bassi predilige le strutture extralberghiere. Nel 2006 le presenze olandesi registrate a Roma e nel Lazio sono state 280 mila, con un aumento del
12% rispetto l’anno precedente. Un incremento confermato anche dalle rilevazioni 2007, seppure non ancora definitive.
È quanto emerge dai dati forniti dagli organizzatori di Vakantiebeurs, la Borsa del Turismo che si è aperta ieri a Utrecht e che con i suoi quattro giorni di esposizione
rappresenta la più importante fiera olandese dedicata al settore. Di rilievo i numeri della manifestazione, alla quale la Regione Lazio e la Provincia di Viterbo partecipano insieme,
all’interno dello stand Enit Italia (di 450 metri quadri), con altre 8 regioni: 160 le nazioni presenti, 1.650 gli espositori, dislocati in uno spazio di 80 mila metri quadri, per 130 mila
visitatori attesi nella quattro giorni espositiva e 12 mila addetti ai lavori accreditati, fra tour operator e stampa specializzata.

Per il turismo l’Olanda è un mercato di particolare importanza, nonostante si tratti di un piccolo paese per popolazione. Gli olandesi hanno infatti un reddito procapite di 31 mila euro
l’anno, con una forte propensione a viaggiare.

Leggi Anche
Scrivi un commento