Frutta e verdura: chi le mangia vive più e meglio dei carnivori

Frutta e verdura: chi le mangia vive più e meglio dei carnivori

Frutta e verdura influenzano la vita: chi le consuma, ottiene più longevità ed una maggiore qualità della vita rispetto ai consumatori di carne.

A dirlo, l‘Adventist Health Study, ricerca (in corso) della Loma Linda University della California.

Gli scienziati hanno selezionato migliaia di volontari, tutti Avventisti del Settimo Giorno, controllando alimentazione e dieta. In primis, è cosi emerso come chi consumava grandi
quantità di cibi non animali godeva di una maggiore lunghezza di vita.

Nel 2002, una seconda fase: grazie ad una borsa di studio del NIH ( National Institutes of Health) l’Università ha condotto esami su altri 96.000 volontari, originari di Canada ed USA.

In base agli esami condotti, gli Avventisti vegetariani vivono più dei carnivori, +9,5 anni gli uomini e +6,1 anni per le donne. Inoltre, i vegetariani erano meno soggetti a malattie
come cancro, infarti, diabete di tipo 2.

Infine, situazione particolare per i vegani, che non usano nessun prodotto d’origine animale, compresi uova, latte e derivati. Questi erano particolarmente differenti dai carnivori: un peso
inferiore (30 kg di peso in meno di media), minor resistenza all’insulina (e quindi meno soggetti a malattie metaboliche) ed una salute migliore.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento