Eva: nasce a Rieti la birra alla genziana

Eva: nasce a Rieti la birra alla genziana

Nasce a Rieti una birra alla genziana. Si chiama Eva e vuole sfondare nell’affollato panorama brassicolo italiano grazie all’ingrediente principale, comune nella zona ma di solito impiegato per amari e digestivi.

Birra Eva nasce da un’idea del birrificio “Alta Quota”, di Cittareale, e la pizzeria “Il picchio allegro”, di Rieti. Così spiega la cotitolare del Birrificio, Emanuela Laurenzi: “Abbiamo deciso di chiamarla Eva perché è nata da una collaborazione virtuosa tra realtà imprenditoriali, perché il retrogusto amaro e accattivante tipico della genziana è una tentazione cui è difficile resistere”.

Da poco presentata al pubblico, la birra ha raccolto il plauso di Vincenzo Regnini, presidente della Camera di commercio di Rieti: “ Questa nuova birra assume ancor più valore perché in essa è sintetizzata la capacità delle imprese di fare rete e di trovare sul territorio tutte le risorse necessarie per far crescere l’economia locale”. Parole positive anche per i due creatori, definiti “Due importanti realtà economiche hanno deciso di unirsi e mettere a disposizione, l’uno dell’altro, le proprie competenze, creando un prodotto che avrà certamente un impatto positivo sul mercato”.

 

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento