Diete iperproteiche: meno peso ma danni al cuore

Diete iperproteiche: meno peso ma danni al cuore

Attenzione alle diete iperproteiche e ricche di grassi. Nonostante siano (potenzialmente) in grado di far perdere molto peso in maniera gradevole, tali regimi sono dannosi per il cuore ed il
sistema collegato.

L’avviso arriva da una ricerca del Royal Victoria Hospital, (Belfast, Irlanda) diretto dal dottor Steven Hunter e pubblicato da “TheMedicalNews”.

La squadra del dottor Hunter ha lavorato con alcuni malati, affetti da obesità ed in pre-diabete, divisi in due gruppi. Il primo gruppo seguiva una dieta ricca di fibre e carboidrati e
povera di grassi. Diversamente, al secondo era stata assegnata una dieta dieta ricca di grassi e povera di carboidrati.

Al termine del periodo d’osservazione, i risultati hanno evidenziato che entrambe le diete avevano gli stessi effetti su peso e salute; unica differenza: la dieta ricca di grassi aveva
intaccato il sistema cardiocircolatorio, esponendolo a malattie.

Per questo, la squadra del Victoria Hospital boccia nettamente le diete iperproteiche (come la dieta Atkins). Conclude il dottor Hunter: “Ora abbiamo la prova che queste non aiutano le persone a perdere peso più velocemente di qualsiasi altra dieta convenzionale e del il potenziale aumento in negativo dei rischi
cardiovascolari supera di gran lunga il potenziale positivo. La pandemia di obesità in tutto il mondo è un problema grave per la salute pubblica e fortemente legato agli aumenti
di diabete e malattie cardiovascolari. Promuovendo diete ricche di grassi ricche di grassi come arma contro l’obesità e il diabete, gli operatori sanitari potrebbero contribuire a un
pericoloso aumento di malattie cardiovascolari”.

LINK alla ricerca

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento